Esclusivamente calcistico

L’Inghilterra di Roy Hodgson

L’Inghilterra di Roy Hodgson

Roy Hodgson, neo ct dell’Inghilterra, ha diramato la lista ufficiale dei 23 convocati che rappresenteranno l’Inghilterra agli europei 2012 in Polonia e Ucraina. Come in ogni convocazione che si rispetti, la lista presenta sia conferme che sorprese.

Il tecnico

Con le dimissioni di Fabio Capello, la Federazione inglese ha deciso di affidare l’Inghilterra all’ex tecnico di Liverpool e Fulham Roy Hodgson. La scelta ha riscosso particolari consensi in quanto il tecnico è molto apprezzato per il bel gioco che spesso contraddistinge le squadre da lui allenate. Tuttavia qualcuno ha storto un po’ il naso riguardo a questa scelta dato che la bacheca di Hodgson non è prestigiosa come quella del predecessore Capello, che però non era particolarmente apprezzato dalla stampa inglese. La federazione spera che Hodgson riesca finalmente nell’impresa di far fare il salto di qualità all’Inghilterra che da troppo tempo vive nell’ombra sebbene ogni anno presenti una rosa di elevato spessore.

Wayne Rooney il Top Player

Fra gli uomini di Hosgson, quello con maggiore qualità è senza dubbio Wayne Rooney, stella del Manchester United. L’Inghilterra punterà molto sulle qualità del suo numero dieci che però, prima di scendere in campo con la sua nazionale, dovrà scontare una squalifica di due giornate a causa del calcio rifilato a Dzudovic nella partita del girone di qualificazione contro il Montenegro. Inizialmente la squalifica era di tre giornate, ma con il ricorso la pena è stata ridotta di una partita. In questo modo, Rooney sarà disponibile per l’ultima partita del girone e per le eventuali fasi finale del torneo.

Gerrard il capitano

La fascia di capitano dell’Inghilterra sarà sul braccio di Steven Gerrard. Infatti lo storico capitano John Terry è stato privato della fascia dopo lo sgradevole episodio avvenuto nel campionato inglese nella partita tra Chelsea e QPR dello scorso ottobre, quando il giocatore dei Blues ha rivolto degli insulti razzisti a un giocato nella squadra avversaria. L’ex capitano dell’Inghilterra sarà processato il 9 luglio e fino a questa data, la fascia sarà affidata a Gerrard. Del resto Terry non è nuovo a comportamenti non esemplari: nel 2010 venne fuori la relazione extra coniugale tra il giocatore inglese e la moglie del compagno Bridge. Anche in quell’occasione, Terry perse la fascia di capitano.

Sorprese e conferme

Chamberlain nazionale ingleseDa sottolineare le esclusioni di Adam Johnson ed Henderson per motivi puramente tecnici. Sarà fuori dalla selezione inglese anche il centrocampista del City Barry a causa di un infortunio; al suo posto è stato chiamato il difensore dell’Everton Jagielka. Particolare interesse riscuote la chiamata del giovanissimo Chamberlain dell’Arsenal, centrocampista di diciotto anni e giocatore che detiene il record di marcatore più giovane della Champions League. Per il resto non ci sono particolari soprese con le conferme dei soliti Lampard, Cole, Lescott, Carrol e Young.



Lascia un Commento

*