Esclusivamente calcistico

Alla scoperta dell’Olanda

La nazionale degli orange si prepara per gli Europei 2012

L’Olanda è indubbiamente una delle squadre più accreditate fra quelle partecipanti a Euro 2012. Gli orange possono contare su precedenti importanti, ma soprattutto su una rosa qualitativamente elevata, in cui spiccano giocatori di prima fascia e in grado di fare la differenza.

Dopo tutto è la storia dei campionati Europei di calcio a indicare che l’Olanda può essere tranquillamente inserita fra le candidate al titolo. Perchè se è vero che l’ultima vittoria risale al lontano 1988, con una squadra che annoverava fenomeni come Gullit, Van Basten e Rijkaard, gli olandesi sono arrivati alle semifinali in tre occasioni nelle ultime cinque competizioni, senza considerare che la squadra che parteciperà a Euro 2012 è molto simile a quella che arrivò in finale gli ultimi Mondiali in Sudafrica quando ai supplementari fu sconfitta dalla Spagna.

La storia recente della nazionale olandese insegna che gli orange spesso mancano gli appuntamenti decisivi, ma che quasi sempre hanno la qualità per arrivare fino in fondo. Ecco perchè nonostante le rivali non manchino e fra queste le più pericolose risultano essere Spagna, Italia, Inghilterra e Germania, l’Olanda può legittimamente aspirare alla vittoria finale, anche in virtù dei giocatori che faranno parte della spedizione. La lista dei 23 convocati dall’allenatore Van Marwijk è composta da:

Portieri: Maarten Stekelenburg, Tim Krul, Michel Vorm

Difensori: Khalid Boulahrouz , Jetro Willems, Wilfred Bouma, Joris Mathijsen, Ron Vlaar, John Heitinga, Gregory Van der Wiel

Centrocampisti: Nigel de Jong, Mark van Bommel, Stijn Schaars, Wesley Sneijder, Rafael Van der Vaart, Kevin Strootman

Attaccanti: Klaas-Jan Huntelaar, Robin van Persie, Luuk de Jong, Dirk Kuyt, Luciano Narsingh, Arjen Robben, Ibrahim Afellay

Da questi nomi si deduce che il punto debole di questa squadra è la difesa, pur composta da giocatori di esperienza. Negli altri reparti non mancano le stelle, come Sneijder e Van der Vaart a centrocampo e Robben e Van Persie in attacco; senza dimenticare i veterani come Van Bommel, Huntelaar e Kuyt.

 



Lascia un Commento

*