Esclusivamente calcistico

Fantacalcio: strategie di gioco

Diciamoci la verità, negli ultimi anni il fenomeno fantacalcio è cresciuto in maniera talmente esponenziale che sarebbe banale definirlo come un semplice gioco, potremmo persino azzardare di descriverlo come uno sport nazionale. Ogni settimana grandi e piccoli appassionati del mondo del pallone, sono alla ricerca dell’undici perfetto da schierare in campo.

Da sempre gli italiani sono considerati come un popolo d’allenatori ed è forse per questo motivo che molti di noi si sono appassionati al mondo del fantacalcio. Quanti giochi vi permettono di comprare giocatori componendo la vostra rosa ideale e decidere di volta in volta quale tra questi schierare in campo senza le pressioni della stampa ed i tifosi? Nessuno se non il fantacalcio appunto.



Che sia tra amici oppure online non fa alcuna differenza, se avete intenzione di diventare manager di una squadra dovrete cercare assolutamente di non farvi influenzare dal vostro tifo e scegliere la rosa dei 25 giocatori (3 portieri, 8 difensori, 6 centrocampisti e 6 attaccanti) più consoni alle vostre mire di vittoria.Non sempre, anzi quasi mai, possedere una squadra ricca di top player è sinonimo di vittoria. Cercheremo ora quindi di fornirvi dei validi consigli su come gestire la vostra squadra sia in fase d’acquisto, sia nella scelta del modulo migliore da adottare settimana dopo settimana tra quelli generalmente consentiti. 

Come prima cosa ricordate questa regola d’oro: non comprate mai più di 2 giocatori per squadra. La composizione perfetta dovrebbe annoverare almeno 1 giocatore da ogni squadra, così da bilanciare eventuali pessime giornate del club nel quale potreste aver schierato più di 1 giocatore. Detto questo, essendo il fantacalcio anche un gioco di oculata gestione finanziaria, è impossibile acquisire tanti top player,senza ritrovarsi con una selva di giocatori inutili, quindi concentrate i vostri sforzi economici su 1 giocatore solo che rimarrà per sempre inamovibile dalla vostra scacchiera e costruitegli intorno una rosa competitiva.

Tra i moduli più usati dai fantallenatori solitamente vi è il 3-4-3, questo perchè è l’unico modulo con cui è possibile schierare 7 giocatori potenzialmente in grado di segnare. Non sempre però si rivela essere la scelta più redditizia, in quanto essendo giocatori più in vista, una prestazione al di sotto delle aspettative significa insufficienza in pagella. Perciò come nel calcio vero se il vostro obiettivo per una particolare giornata è una discreta media punti “difensiva”, allora vi consigliamo sicuramente di valutare il 4-3-3 oppure addirittura il 5-3-2. Forse avete meno possibilità di andare in goal, ma difficilmente i vostri 5 difensori conquisteranno voti inferiori al 6, inoltre se tra questi 5 difensori annoverate i classici terzini di spinta, ecco che grazie a potenziali assist vi ritroverete a lungo andare con un ottima media punti. 

Infine vorremmo caldamente consigliarvi di schierare quasi sempre la stessa formazione (modulo e uomini) e paradossalmente di non avere un parco attaccanti di altissimo livello nella sua totalità. Avere 6 top player davanti e schierarne solo 3 vuol dire affidarsi completamente alla fortuna e questo un bravo fantallenatore non può proprio permetterselo.



Lascia un Commento

*