Esclusivamente calcistico

Europei 2012: la classifica dei 23 migliori giocatori

Europei 2012: la classifica dei 23 migliori giocatori

Nella lista stilata dalla UEFA quattro calciatori italiani

Si sono conclusi anche gli Europei di calcio 2012, con una finale a sorpresa ma una vincitrice data già per super favorita alla vigilia. Come è solito fare, anche per questa edizione è stata stilata una classifica dei calciatori che maggiormente si sono distinti in questa competizione e tra i 23 top players compaiono nientemeno che quattro italiani, segno che la nostra nazionale ha meritato la finale e che, forse, avrebbe meritato anche di vincerlo questo europeo, non avesse avuto contro la squadra più forte del pianeta e non avesse dovuto fare i conti con una situazione fisica molto precaria.

La lista dei 23 è stata stilata dalla UEFA e in questa rosa è stato anche scelto il miglior calciatore in assoluto della competizione: Andres Iniesta. Tra i portieri sono stati fatti i nomi del nostro Gianluigi Buffon, Iker Casillas (Spagna) e Manuel Neuer (Germania).

Daniele De Rossi ItaliaPer la difesa, sono stati scelti Gerard Piqué (Spagna), Sergio Ramos (Spagna), Jordi Alba (Spagna), Fabio Coentrao (Portogallo), Pepe (Portogallo) e Philipp Lahm (Germania).

A centro campo, i giocatori che secondo il UEFA sono stati più meritevoli sono i nostri Daniele De Rossi e Andrea Pirlo, Xavi (Spagna), Andres Iniesta (Spagna), Sergio Busquets (Spagna), Xabi Alonso (Spagna), Sami Khedira (Germania), Mesut Ozil (Germania), Steven Gerrard (Inghilterra).

Zlatan Ibrahimovic SveziaPer l’attacco sono stati scelti i calciatori più prolifici, tra cui non poteva mancare il nostro Mario Balotelli, affiancato da Cesc Fabregas (Spagna), David Silva (Spagna), Zlatan Ibrahimovic (Svezia), Cristiano Ronaldo (Portogallo). Come si può notare, tranne Ibrahimovic e Gerrard, 21 su 23 giocatori della ipotetica nazionale europea provengono dalle quattro squadre arrivate fino alle semifinali: Spagna, Italia, Germania e Portogallo, con una netta e ovvia maggioranza di calciatori di nazionalità spagnola, grazie al risultato ottenuto e grazie a una serie straordinaria di partite giocate in maniera magistrale.

Un buon risultato anche per l’Italia, che ne piazza quattro, di cui 3 sono i reduci della vittoria dei mondiali del 2006 (Buffon, Pirlo e de Rossi), mentre Balotelli è un giovane appena ventenne alla sua prima esperienza in un palcoscenico così importante come una competizione europea.

 



Lascia un Commento

*