Esclusivamente calcistico

Realizzare un video divertente e vincere la finale di Coppa Campioni

Quanti possono affermare di non aver mai girato un video nella loro vita? Attualmente, grazie alla diffusione universale di videocamere o fotocamere di ottima qualità a prezzi contenuti, così come la possibilità di scattare foto o di effettuare brevi registrazioni con quasi tutti i telefoni cellulari, ha aperto le porte della regia amatoriale a milioni di persone.

Oggi è possibile per tutti i registi dilettanti innamorati del mondo del calcio coniugare le loro due grandi passioni, per divertirsi e vincere due biglietti per la finale della massima competizione calcistica europea del 19 maggio 2012.

UniCredit Funny Commercial

Per partecipare al concorso è sufficiente essere maggiorenni e risiedere nel territorio nazionale o della Repubblica di San Marino. Con questi requisiti, si può procedere alla regia di un video amatoriale, di qualsiasi stile, che ritragga il protagonista alle prese con scene di vita quotidiana, in cui però agisca comportandosi come se fosse un calciatore.

I video, che verranno caricati online nel giro di tre giorni dall’invio, saranno giudicati entro il 28 febbraio 2012, e i vincitori saranno informati tramite un messaggio di posta elettronica inviato all’indirizzo fornito al momento della registrazione. I criteri su cui si baserà il giudizio della commissione esaminatrice saranno creatività, originalità e humour.

Il primo premio comprende, oltre agli ingressi allo stadio, un volo di andata e ritorno dall’Italia e una notte in hotel con trattamento di bed and breakfast; il secondo e il terzo classificato vinceranno invece due biglietti per una delle semifinali della prestigiosa Champions League 2012. Sarà sufficiente rilassarsi, pensare a una buon soggetto, trovare qualche amico o parente simpatico disposto a prendere parte al video o a girarlo e inviarlo.

Una finale della Champions League è un evento notevole anche per i non amanti del calcio, ma per un tifoso è un’esperienza unica, eccezionale. Pertanto bisogna incrociare le dita sperando di essere estratti, e al tempo stesso sperare che la propria squadra del cuore possa avanzare nel suo cammino europeo fino a raggiungere la finale di Monaco, così che un’esperienza bellissima possa convertirsi in sublime.

Vedere la propria squadra del cuore mentre gioca è piacevole, vederla mentre vince è qualcosa che può essere esaltante, però poter vedere il capitano che alza al cielo la coppa dalle grandi orecchie è qualcosa di unico, irripetibile. Perché non provare a girare un video e sognare? Non costa nulla!



Lascia un Commento

*