Esclusivamente calcistico

Champions ed Europa League: il calendario delle italiane

Champions ed Europa League: il calendario delle italiane

Tutte le prossime partite e i pronostici dei risultati

L’Europa del calcio entra nel vivo e le italiane sono impegnate sia nella massima competizione, la Champions League, sia nella sorella minore, l’Europa League.

Il 20 novembre tocca alla Juventus di Antonio Conte, i bianco neri si trovano al terzo posto con sei punti dopo Chelsea e Shakhatar Donetsk, nella prossima sfida incontreranno il Chelsea; la gara è decisiva: una vittoria contro i blues potrebbe portarli al secondo posto, sperando magari nella sconfitta della capolista contro il Nordsjaelland. Gli inglesi vogliono vendicare il pareggio in casa e cercano il colpaccio allo Juventus Stadium; i bianconeri non sono disposti a perdere il treno della qualificazione ed è per questo che faranno di tutto per strappare la vittoria. Dal punto di vista dei pronostici, la vittoria del Chelsea è quotata 4.50, un pareggio viene invece pagato a 3.75, la vittoria juventina è data invece a 1.85.

ll 21 scendono in campo gli uomini di Allegri: la loro avversaria sarà l’Anderlecht. Il Milan è secondo a ben cinque lunghezze di distanza dal Malaga, subito dietro lo stesso Anderlecht ed è proprio per questo che appare evidente quanto sia essenziale portare a casa i tre punti: una sconfitta potrebbe pregiudicare la qualificazione (il pareggio non sarebbe di certo molto più rassicurante). In campionato i rossoneri stanno facendo bene, stanno passando un buon momento e sono dati come favoriti dal punto, la loro vittoria è pagata 2,45, il pareggio a 3,30 mentre la vittoria dei padroni di casa è data a 2,80.

Per quanto riguarda l’Europa League, la settimana prossima giocano Udinese, Internazionale, Lazio e Napoli. Il 22 novembre alle ore 18 scendono in campo Anji e Udinese, i padroni di casa vogliono confermare l’ottimo lavoro delle ultime uscite proprio contro la squadra italiana; i ragazzi in maglia bianconera devono riuscire a vincere la partita, la loro ultima posizione preoccupa molto e i tre punti sono essenziali per sperare nel passaggio del turno. L’Anji vuole archiviare il capitolo qualificazione, con la vittoria raggiungerebbe i 10 punti e sarebbe davvero difficile non accedere alla fase successiva; Poddy Power quota la vittoria dell’Udinese 5.40, il pareggio è dato invece a 3.70 e la vittoria dei padroni di casa è invece pagata 1.62.

L’Inter di Stramaccioni dovrà vedersela con il Rubin Kazan: entrambe a 10 punti, la sfida vale il primato in solitaria. Gli italiani stanno giocando bene, la squadra è compatta ma vengono dalle contestazioni di Cagliari: la gara è stata molto nervosa e la scarsa tranquillità psicologica potrebbe essere fatale. Nonostante la qualificazione già ottenuta alla quarta giornata, restare da soli in primo posto è importante per avere la certezza di sfidare una “seconda” di un altro girone. La vittoria del Rubin è data a 2.15, quella dell’Inter 3.30 come il pareggio.

Il Napoli Cavani dipendente scenderà in campo alle 21.05 del 22 novembre, gli avversari sono i mastini dell’AIK; i ragazzi di Mazzarri hanno stravinto nella partita di andata ma l’AIK stavolta non vuole perdere la posta in palio: vincere significherebbe poter dire qualcosa nel prossimo turno. Il Napoli, nel caso in cui facesse “bottino pieno” e si verificasse la sconfitta del PSV contro il Dnipro, avrebbe la possibilità di aggiudicarsi la qualificazione alla fine della partita. Quota scommesse a favore degli azzurri: la loro vittoria è pagata 1.74, il pareggio 3.70 e la vittoria della squadra di Stoccolma 4.70.

Europa LeagueInfine la Lazio: il match è contro il Tottenham. Gli italiani sono primi nel girone J a due punti di distanza dagli inglesi, potrebbero anche permettersi il lusso di pareggiare e cercare poi la vittoria contro il Maribor; il condizionale è d’obbligo perchè la volontà della squadra è quella di vincere e chiudere il capitolo qualificazione con un turno d’anticipo. La vittoria del Tottenham è favorita a 3.20, un punto meno per quella della Lazio (2.20), il pareggio è invece dato a 3.30.

Insomma, una settimana ricca di emozioni, come dice un famoso commentatore: “il calcio è strano, può riservare molte sorprese, inaspettate”.

 



Lascia un Commento

*