Esclusivamente calcistico

Andata ottavi Champions league: i pronostici

I nostri pronostici sulle sfide di Champions League

Partono oggi le ultime sfide di andata degli ottavi di finale di Champions League

Alle 18 il Cska Mosca affronterà il Real Madrid di Mourinho. Per i russi non sarà certo una passeggiata: non giocano una partita ufficiale dal dicembre scorso e devono far fronte a numerose assenze importanti come quelle di Akinfeev, Cauca e Gonzalez. Il CSKA potrà però contare sulle doti d’attaccante di Doumbia, appena rientrato dalla Coppa d’Africa, e già autore di 5 reti in Champions League. Favorito dunque il Real Madrid, che ha già ipotecato la vittoria nella Liga spagnola grazie ai 10 punti di vantaggio che separano la squadra di Mourinho dal Barcellona, e che quindi potrà dedicarsi appieno al cammino in Champions League, dove peraltro ha vinto tutte e 6 le partite della fase a gironi.

Alle 20:45 è il turno di Napoli-Chelsea in un San Paolo che si prevede tutto esaurito. Il Chelsea in Premiere League sta attraversando un periodo di crisi e non brilla certo per qualità di gioco, ma dalla sua può comunque schierare attaccanti di ottimo livello come Fernando Torres e Drogba. Per questo Mazzarri incita i suoi alla prudenza e chiede ai suoi giocatori la partita perfetta per continuare a far sognare i tifosi napoletani. Le sorti del match saranno affidate al trio delle meraviglie, protagonista assoluto anche nelle ultime giornate di campionato, Hamsik, Cavani e Lavezzi che sognano di compiere l’impresa facendo qualificare per la prima volta il Napoli ai quarti di finale.

Mercoledì alle 20:45 il Basilea affronta il Bayern Monaco nella partita più equilibrata di questi ottavi di finale. Gli svizzeri sono stati la sorpresa dei gironi eliminatori avendo praticamente eliminato il Manchester United e viaggiano a gonfie vele nel campionato svizzero con 14 punti di distacco dallo Zurigo in seconda posizione. Il Bayern Monaco è reduce da due vittorie e un pareggio in Bundesliga dove occupa la quarta posizione. Le due formazioni si sono già affrontate l’anno scorso quando capitarono nello stesso girone: fu il Bayern ad avere la meglio in entrambi gli incontri, ed anche per questo viene dato come favorito.

Mercoledì sarà anche il turno di Marsiglia-Inter. Acque agitate in casa Inter dopo le figuracce rimediate in campionato e le contestazioni della tifoseria; nelle ultime 6 partite, la squadra nerazzurra ha ottenuto un solo pareggio e 5 sconfitte. Ranieri sembra aver perso le redini di una squadra che non riesce a rialzarsi da una crisi ormai innegabile; questa potrebbe essere l’ultima occasione per salvare una stagione deludente per i nerazzurri che dovranno dare il tutto per tutto. Il Marsiglia non è sicuramente una testa di serie ma sta facendo bene in campionato, è imbattuta da 9 gare consecutive e può vantare la seconda migliore difesa della Ligue 1. Vedremo se l’Inter sarà in grado di scuotersi e ritornare ai livelli di gioco qualche mese fa.



Lascia un Commento

*