Esclusivamente calcistico

Coppa Italia 2013: equivoco sulla data della finale

Coppa Italia 2013: equivoco sulla data della finale

La partita si giocherà come stabilito il 26 maggio

La Lega Calcio si è riunita a Milano per stabilire le date degli appuntamenti clou relativi al prossimo campionato di Serie A, stagione 2013-2014: oltre alla Supercoppa Italiana, che si dovrebbe disputare a Pechino il prossimo 10 agosto (a meno che non ci siano squadre italiane impegnate nei turni preliminari delle coppe europee, in tal caso si rimarrà in Italia), l’assemblea ha sancito che la finale della Coppa Italia si svolgerà allo Stadio Olimpico di Roma mercoledì 16 aprile 2014.

In un primo momento, le agenzie di stampa come ANSA e AGI avevano erroneamente riportato che quella del 16 aprile era la data relativa alla finale di Coppa Italia di quest’anno, che sarebbe stata anticipata di oltre un mese rispetto alla data originaria del 26 maggio. In realtà, la Lega di Serie A non ha apportato alcuna modifica sullo svolgimento della finale di Coppa nel 2013 e non ha affatto spostato la data originariamente prevista.

Del resto, se veramente la Lega Calcio avesse anticipato la finale 2013 al 16 aprile, ci sarebbe stato il seguente problema: il ritorno della semifinale tra Inter e Roma è previsto per il 17 aprile, cioè 24 ore dopo la presunta disputa della finale. Si è trattato, chiaramente, di un malinteso a cui le agenzie di stampa non hanno però prestato attenzione.

Al momento, si conosce il nome di una sola delle finaliste, ossia la Lazio allenata da Vladimir Petkovic, che in semifinale ha avuto la meglio sulla temibile Juventus di Antonio Conte: dopo l’1-1 dell’andata allo Juventus Stadium di Torino, i bianco-celesti hanno vinto per Finale Coppa Italia 2-1 la sfida del ritorno all’Olimpico di Roma dopo gli ultimi minuti al cardiopalma.

Roma-Inter è invece l’altra semifinale in programma: all’andata i giallorossi, all’epoca ancora allenati da Zeman, hanno vinto per 2 a 1, ma il ritorno è aperto a ogni risultato. Ai nerazzurri, in virtù del gol in trasferta, basta un 1 a 0 per passare il turno e affrontare in finale la Lazio.

Nel caso i romanisti riuscissero a difendere il vantaggio, si tratterebbe di un evento più unico che raro: mai nella storia del calcio la stracittadina di Roma ha assegnato la Coppa Italia. Chiaramente, in una circostanza del genere, fare pronostici è quasi impossibile trattandosi di un derby. Ma nel caso fosse l’Inter ad arrivare in finale, i nerazzurri avrebbero qualche possibilità in più rispetto alla Lazio, per via di una rosa più ampia e tecnicamente più dotata.



Lascia un Commento

*