Esclusivamente calcistico

Serie B: i risultati della 27 giornata

Vincono il Cittadella, la Reggina e il Torino

Ecco i risultati delle partite di serie B della 27° giornata di campionato, caratterizzata dai molti gol delle squadre che giocavano in casa.

Cittadella – Brescia finisce per 2 a 0 in favore dei lombardi, dopo una gara aperta, ma dominata a lungo dalla squadra padovana; i granata, infatti, hanno creato molto, ma sotto porta hanno ripetutamente graziato il portiere avversario. Il Brescia porta a casa il risultato non senza fatica, dunque, grazie alle realizzazioni di Jonathas nel primo tempo e sul finire di partita.

Partita agguerrita, e forse fin troppo, quella terminata sul 2 a 2 tra Crotone e Grosseto, che hanno dato vita ad uno spettacolo a tratti molto violento sul campo dei calabresi. In dieci sono finiti sul taccuino dell’arbitro, uno dei quali per espulsione diretta dopo un brutto fallo. Nel complesso, dal punto di vista del gioco, il match è stato aperto dall’inizio alla fine ed entrambe le squadre hanno dato il massimo per portare a casa il risultato; marcatori di giornata sono stati Caetano e Florenzi per il Crotone, Mancino e Curiale per i toscani.

Partita incredibile quella tra Reggina ed Empoli terminata con un rocambolesco 3 a 2 per i padroni di casa. Gli amaranto cominciano attaccando la partita, e tengono per gran parte del match il pallino del gioco, andando tre volte in vantaggio, con Campagnacci, Viola e infine Ceravolo. L’Empoli si sveglia tardi, ad un quarto d’ora dalla fine, accorciando le distanze prima con Tavano e poi con Dimitru; sul finire di partita sussulto per i toscani che mancano il pareggio su errore grossolano di Dimitru, al novantesimo minuto i gioco.

Termina sull’ 1 a 0 Sampdoria – Albinoleffe, partita senza troppe emozione, che consente ai blucerchiati di risalire in classifica, agganciando il nono posto; con lo stesso risultato il Varese supera il Gubbio, riuscendo ad ottenere dopo oltre tre mesi una vittoria sul campo amico di casa.

Il Torino si riprende momentaneamente la vetta solitaria della classifica nella partita che sabato la vede vincente per 3 a 1 contro il Nocerina; i piemontesi hanno controllato abilmente la partita contro i modesti rossoneri, andando a segno con D’Ambrosio, Vives e infine Stevanovic. I salernitani, impotenti dal punto di vista del gioco, hanno messo a segno il gol della bandiera con castaldo, dopo un brutto errore della difesa granata.

Finisce per 2 a 0 il match tra Verona ed Ascoli, grazie alla forza fisica ed alla condizione ottimale dei veneti, che continuano a stupire, rimanendo nelle prime tre posizioni di classifica (si ricorda che fino all’anno scorso i gialloblu militavano in Lega Pro).

Nei posticipi della Domenica vince il Sassuolo sul campo del Bari per 2 a 1, grazie ai gol di Terranova e Sansone che permettono al Sassuolo di riprendere la vetta della classifica; il match tra Vicenza e Livorno, invece, finisce sul risultato di 1 a 1, con le realizzazioni di Pinardi per il Vicenza e Dionisi per il Livorno.

Sono state rinviate causa maltempo Modena – Padova e Pescara – Juve Stabia.



Lascia un Commento