Esclusivamente calcistico

I migliori giocatori della serie A nel girone di andata

I calciatori che si sono maggiormente distinti nelle partite del massimo campionato

Come ogni anno alla fine del girone di andata della massima serie calcistica, viene stilata una graduatoria, che assegna il titolo d’inverno al miglior giocatore di serie A, messosi in luce già dalle prime giornate e che aspirerà a chiudere in bellezza il campionato di serie A corrente 2012/2013.

Tra le sorprese, in negativo, riguardano la Juventus, nonostante sia sin ora la dominatrice di questo girone, tra le sue fila, non vi sono giocatori tra le prime posizioni, bisogna scendere all’undicesimo posto per trovare Marchisio, così anche per Andrea Pirlo, campione indiscusso.

Il titolo di miglior giocatore del girone di andata, non poteva che essere assegnato al venticinquenne Edison Cavani, del Napoli, che a conferma del suo stato eccezionale di forma fisica e mentale che sta attraversando, ha inflitto una tripletta magica ai danni della Roma, facendolo, letteralmente volare in alto sia nella classifica come miglior marcatore, avendo all’attivo ben sedici goal, sia in questa speciale classifica, al giro di boa.

Tra i primi posti fra gli attaccanti, ritroviamo Klose della Lazio, e non poteva mancare un rinato Francesco Totti, ma la cosa che porta a un’attenta riflessione, è che tra i primi dieci in classifica, escluso Edison Cavani, (venticinquenne), vi sono solamente due giovani, El Shaarawy e Stevan Savic da poco nelle file della Fiorentina, tra gli altri in classifica, ritroviamo i non più giovani Di Natale, Pizarro, e Biava.

Questo potrebbe far pensare che il calcio italiano stia attraversando un momento di pausa, ma l’alta personalità e classe espressa dai primi tre in classifica, dimostrano il contrario, cioè che il calcio italiano è ancora una volta uno sport ad altissimo valore tecnico dove estro e genialità la fanno ancora da padrone.

 



Lascia un Commento

*