Esclusivamente calcistico

Serie A: Sneijder via dall’Inter già da gennaio

La frattura con la società neroazzurra sembra ormai insanabile

Sneijder e l’Inter non sono mai state lontane come in questo periodo e anche l’ultimo incontro fra le parti si è risolto con un nulla di fatto, che a questo punto sa tanto di divorzio.

Il giocatore olandese è al centro di una vicenda contrattuale che gli sta costando il posto in squadra, ma che all’apparenza sembra aver creato qualche diatriba anche in seno alla società. In un campionato competitivo come la serie A è pericoloso fare a meno di un giocatore come Sneijder e Stramaccioni lo sa bene, soprattutto nel momento in cui deve sostituire Cassano, forse l’unico, insieme all’olandese, a saper dettare i tempi dell’azione.

Tuttavia il tecnico romano sta facendo buon viso a cattivo gioco e si sta allineando alla società, la quale si sta rimbalzando con l’allenatore la responsabilità dell’esclusione del giocatore, ma che di fatto ha stabilito che Sneijder non debba giocare fino a che non accetti di decurtarsi l’ingaggio. La vicenda sta avendo anche una risonanza internazionale, perché il trattamento imposto dall’Inter al giocatore sta assumendo i contorni del mobbing; l’Inter, infatti, vorrebbe che Sneijder accetti di firmare un prolungamento del contratto, in scadenza nel 2015, che comporti una forte riduzione del compenso, ma di fronte al rifiuto del giocatore si è decisa a non farlo giocare.

L’ultimo incontro fra la società e il centrocampista non ha portato a nessuna fumata bianca e ha, al contrario, innervosito il giocatore, il quale ora si chiede perché dovrebbe firmare un nuovo contratto se non viene fatto giocare. Nelle parole di Sneijder traspare un immutato attaccamento alla maglia nerazzurra, ma le parti sembrano troppo distanti, tanto da far ipotizzare una vendita del giocatore già a gennaio.

Gli estimatori del giocatore non mancano e nelle ultime ore l’agente ha confermato la presenza di un’offerta concreta da parte di una squadra estera. Il Manchester United, che aveva cercato Sneijder già in passato, rimane la destinazione più plausibile, ma anche i rivali del City sembrano voler tentare un approccio deciso.



Lascia un Commento

*