Esclusivamente calcistico

Pagelle serie A: la nona giornata di campionato

I migliori giocatori in campo

Nella 9^ giornata del Campionato di Serie A di calcio, sono di versi i giocatori che si sono distinti per le proprie prestazioni offerte sul campo. Vediamo quali sono dunque le pagelle di Serie A e in particolare dei migliori giocatori del turno appena giocatosi.

Tra le partite di Serie A quella che ha fatto maggiormente discutere è stata senza ombra di dubbio quella di Catania con una direzione di gara per lo meno insufficiente. Lasciando da parte questo aspetto, c’è da rimarcare l’ottima prova offerta dal portiere argentino Andujar praticamente perfetto in ogni intervento effettuato meritandosi un bel 7,5. Un giocatore in costante crescita e che si sta imponendo all’attenzione dei grandi club.

In Bologna – Inter, il simbolo della vittoria nerazzurra è senza dubbio il difensore Andrea Ranocchia al quale va un 7,5 meritatissimo. Oltre alla straordinaria efficacia mostrata sulle palle ferme in attacco, Ranocchia sta manifestando di aver superato tutte le difficoltà che nello scorso anno avevano messo in dubbio le sue qualità e il suo posto all’Inter. Sempre nelle fila dell’Inter un altro elemento che è tornato a brillare come i giorni migliori è Esteban Cambiasso. L’argentino oltre al gol è tornato a essere quella diga insuperabile in mezzo al campo. Per lui il voto è di 7,5.

Altro giocatore che ha lasciato il segno nello scorso week end calcistico è stato senza dubbio l’eterno Di Natale a cui va un 8 pieno. Non è da tutti al 90’ sul campo di colui che ha inventato il cucchiaio, battere il rigore decisivo proprio con tale gesto tecnico. Un giocatore davvero incredibile che probabilmente avrebbe meritato, con tutto il rispetto per la piazza di Udine assolutamente fantastica, altri palcoscenici.

Nel Napoli, in questa annata che lo vede orfano di Lavezzi passato nella scorsa estate al Psg, è sempre più Marek Hamsik il trascinatore. Prestazione di alto spessore soprattutto da un punto di vista caratteriale consentendo alla propria squadra di superare l’ostacolo Chievo, da sempre avversario molto ostico, tra l’altro con una rasoiata di sinistro davvero esemplare e precisissima. Per lo slovacco il voto è di 7,5.

Stephan El Shaarawy è la nota più lieta di questa prima fase di stagione non solo del Milan ma probabilmente di tutto il movimento calcistico italiano. L’attaccante non solo salva la panchina di Allegri ma ha ormai mostrato come sia lui il giocatore attorno al quale il Milan deve costruire il proprio futuro. Per El Shaarawy il voto è un 8.

 



Lascia un Commento

*