Esclusivamente calcistico

Maltempo, calcio in tilt

Molte le partite rinviate causa neve

Le temperature rigide stanno mettendo in ginocchio l’Italia. A pagarne le spese è anche lo sport ed in particolare il calcio. Molte infatti le partire rinviate per neve e impraticabilità di campo.

Le abbondanti nevicate che hanno colpito il nord e il centro Italia hanno ricoperto i campi da calcio di un’alta coltre di neve costringendo così di fatto a posticipare numerosi match. Pertanto, i calendari delle partite hanno subito delle modifiche. Vediamo insieme le principali.

Lunedì 13 febbraio si è completata la 23ª giornata di campionato con due posticipi alle 20.45: Siena-Roma, conclusasi 1-0 per i toscani grazie al calcio di rigore di Calaiò, e Napoli-Chievo, terminata 2-0 per il Napoli che ritrova i tre punti dopo cinque turni di campionato.

Mercoledì 15, invece, si giocano i recuperi di serie A e Champions. Per la competizione europea, a San Siro alle 20.45 c’è Milan-Arsenal per l’andata degli ottavi. Nel pomeriggio per la Serie A si giocano alle 18 i recuperi della ventunesima giornata, Parma-Juventus e Atalanta-Genoa; alle 18.30 l’altro recupero Cesena-Catania.

Martedì 21 Altro incrocio fra Europa e Italia. Alle 18.30 il recupero di serie A Bologna-Fiorentina e, alle 20.45 al San Paolo Napoli-Chelsea, per l’andata degli ottavi di Champions.

Mercoledì 22 per la serie A si giocherà Siena-Catania alle ore 18.30; mentre alle 20.45 l’andata di Champions League a Marsiglia, fra l’Olympique Marsiglia e l’Inter.

Infine mercoledì 7 marzo verranno recuperate le partite di serie A: Cesena-Catania, Bologna-Juventus e Parma-Fiorentina, tutte alle 18.30.



Lascia un Commento