Esclusivamente calcistico

Lazio Roma, le pagelle del derby

5 gol, tantissime emozioni e tantissimi errori nel derby Lazio – Roma valido per la dodicesima giornata del campionato di serie A. 3 a 2 per la Lazio il risultato, con la squadra di Petkovic che ha sicuramente meritato la vittoria.

La Roma di Zeman passa in vantaggio con Lamela ma si dimostra troppo nervosa nei suoi elementi cardine, con De Rossi espulso per una manata ai danni di Mauri, e le amnesie difensive continuano a distruggere quanto di buono fatto dalla metà campo in su.

La Lazio, grazie a un’ottima prova corale, ha ribaltato il risultato con Candreva, gol punizione grazie a una papera di Goicoechea, e Klose. Nella ripresa i biancocelesti sembrano chiudere i conti con Mauri che sfrutta una follia difensiva di Piris, ma il capitano biancoceleste si fa espellere e la Roma torna sotto con una gran punizione di Pjanic, complice un Marchetti clamorosamente fuori dai pali. Al 94’ Osvaldo e Piris si mangiano il gol del possibile pari.

Ecco le pagelle di Lazio – Roma

Pagelle giocatori Lazio

Marchetti 4,5: niente può sul gol di Lamela ma il grave errore di posizionamento sulla punizione di Pjanic rischia di rovinar la partita.

Konko 7: annulla Balzaretti sulla destra e sfiora il gol.

Dias 6: buone le chiusure su Osvaldo, soffre la velocità di Lamela.

Biava 6: come Dias, annulla Osvaldo ma Lamela ha un passo totalmente diverso.

Lulic 5,5: parte bene, ma si spegne sulla distanza. Sostituito da Radu.

Candreva 7: tanta qualità e una gran botta che è valsa il pareggio su punizione.

Hernanes 7,5: qualità, geometrie, fantasia al servizio della praticità di Petkovic.

Gonzalez 6,5: uomo ovunque del centrocampo biancoceleste, ruba palloni importanti e dà sempre una mano in copertura.

Mauri 7: partita magistrale fino alla sciocca espulsione per doppia ammonizione.

Klose 7,5: sempre decisivo, bomber di razza e pericolo costante per la traballante difesa giallorossa.

Radu 6: fa il suo compito sulla fascia di competenza.

Brocchi 6: entra e dà manforte ai suoi nel fortino eretto a protezione di Marchetti negli ultimi minuti.

Cana 6: quantità, muscoli e prestazione solida per l’albanese.

Pagelle giocatori Roma

Goicoechea 4: non dà mai sicurezza alla sua difesa e sulla punizione di Candreva fa un errore tecnico imperdonabile.

Piris 5: bravo in fase di spinta, dimostra dei limiti evidenti in fase difensiva. Il suo erroraccio in disimpegno costa il 3 a 1.

Marquinhos 5: insicuro e confusionario, non sembra ancora pronto per le partite importanti.

Burdisso 5: baluardo al centro della difesa, da solo può veramente poco per arginare l’attacco della Lazio. Sempre in affanno.

Balzaretti 5: dominato da Konko, non riesce mai a incidere sulla sinistra.

Bradley 5,5: soffre la qualità del centrocampo Laziale. Si impegna molto e confeziona un ottimo assist nel finale, ma non basta.

De Rossi 2: un giocatore del suo calibro non può rovinare così il derby alla Roma. Enorme ingenuità la sua manata ai danni di Mauri.

Florenzi 5: corre e si impegna, ma non riesce a incidere.

Lamela 6,5: il migliore dei suoi. Gran gol e ottimi movimenti lì davanti. Peccato non gli arrivino palloni giocabili.

Osvaldo 4,5: stretto nella morsa Dias/Biava non riesce a sfondare. Potrebbe segnare di testa ma fallisce un gol clamoroso.

Totti 6: prova a salvare la baracca più volte, ma il suo genio non basta.

Marquinho 5,5: entra a partita iniziata, ma non cambia poi molto.

Pjanic 6,5: entra al posto di Totti, trova il gol su punizione e manda messaggi polemici a Zeman. La sua partita l’ha vinta.

 



Lascia un Commento

*