Esclusivamente calcistico

I migliori giocatori del campionato di serie B

I migliori giocatori del campionato di serie B

I nuovi talenti del panorama calcistico italiano

Il campionato come sempre è una vetrina importante per scovare quelli che potrebbero essere i nuovi protagonisti del calcio italiano, magari già dalla prossima stagione facendo il salto di categoria nella prossima serie A. Non è facile, dopo poche giornate di campionato, individuare i migliori giocatori serie B. Sui primi spunti del campionato però si possono avanzare previsioni su chi sarà sicuramente protagonista del campionato cadetto.

Tra i calciatori serie B che hanno fatto accendere i riflettori dei media e degli addetti ai lavori c’è Leonardo Pavoletti, attaccante del Sassuolo classe ’88. Pavoletti ha avuto un inizio di stagione entusiasmante con 5 gol in 3 partite, dimostrando grande fiuto del gol e concretezza, oltre che ottime doti tecniche.

Altro nome da tenere d’occhio è Marco Sansovini, l’attaccante già l’anno scorso aveva fatto tanto bene con il Pescara di Zeman contribuendo alla promozione degli abruzzesi. Sansovini la scorsa stagione realizzò 16 reti in 41 presenze, in estate è passato allo Spezia e non sembra aver perso la continuità realizzativa. In classifica marcatori viaggia già alla media di più di un gol a partita e punta dritto a guidare i liguri verso il salto di categoria.

Una conferma della B è Pablo Andres Gonzales del Novara che nel campionato cadetto riesce a dimostrarsi un valore aggiunto non indifferente per la propria squadra.

Altro nome da tenere sott’occhio è Luca Siligardi, attaccante del Livorno. Siligardi potrebbe essere uno dei nomi nuovi che a fine campionato potrebbe vedere schizzare verso l’alto la quotazione del cartellino.

Dominique MalongaDopo tre stagioni passate a Cesena, Dominique Malonga è in cerca di riscatto e per farlo ha scelto la maglia del Vicenza. Il francese ha iniziato con il piede giusto.

Altro talento in cerca di rivincita è Davide Di Gennaro, trequartista di piedi vellutati passato anche dal Milan, per poi girovagare per l’Italia senza brillare. Quest’anno, con la maglia dello Spezia, sembra essere l’anno buono per lasciare il segno.



Lascia un Commento

*