Esclusivamente calcistico

Ecco i nuovi talenti del calcio brasiliano

Ecco i nuovi talenti del calcio brasiliano

Da Lucas a Fagner, tutte le promesse del calcio carioca

Il Brasile è sempre stato una terra di grandissimi campioni; unica nazione al mondo in grado di alzare al cielo la coppa del mondo per ben cinque volte, può vantarsi di aver saputo sfornare talenti unici, da Pelè a Falcao fino ai più recenti Ronaldo e Kakà. Per questo le società europee sono molto attente nel piazzare i propri osservatori nel campionato sudamericano e carioca e sono sempre alla ricerca di nuovi talenti da importare e far crescere nei campionati europei.

Tra i talenti emergenti del campionato carioca un posto di rilievo occupa senz’altro Fagner Conserva Lemos, terzino ventiduenne del Vasco de Gama salito alla ribalta per essere stato nominato miglior terzino della passata stagione del campionato carioca.

L’Inter è da tempo sulle tracce del trequartista ventiduenne Oscar dos Santos Emboaba Junior, più noto come Oscar. Dopo un esordio non felicissimo nel Sao Paulo approda all’Internacional di Porto Alegre dove colleziona 4 presenze e 2 reti in Coppa Libertadores. La consacrazione per Oscar arriva all’ultimo Campionato Mondiale Under 20 dove segna la tripletta decisiva nella finale contro il Portogallo. E’ molto seguito dai grandi club europei come Barcellona ed Inter ed è valutato intorno ai 18 milioni di euro.

A centrocampo il diciannovenne  Michel Lorran Rodriguez è uno dei talenti più apprezzati da uno dei nomi più importanti del calcio brasiliano, Ronaldinho, che ha più volte espresso il suo apprezzamento nei confronti del giovane centrocampista del Flamengo.

Il Manchester United sarebbe sulle tracce di Adryan Oliveira, giovane attaccante brasiliano di appena 17 anni che in patria viene già paragonato ad un mostro sacro come Romario per la sua velocità e il suo senso del gol. Sempre nelle fila del Flamengo troviamo Thomás Jaguaribe Bedinelli, 19 anni attaccante dal doppio passaporto italo-brasiliano. Attaccante puro con l’istinto del gol nel sangue, nel campionato under 17 2010 ha mantenuto una media realizzativa davvero invidiabile realizzando ben 17 reti in 17 presenze.



One Comment

  1. Speriamo che qualcuno di questi arrivi presto in italia

    Rispondi

Lascia un Commento

*