Esclusivamente calcistico

Olimpiadi di Londra 2012: i gironi e il calendario delle partite di calcio femminile

La griglia degli incontri

Fra le tante specialità sportive presenti alle prossime Olimpiadi non mancherà ovviamente il calcio. Alla competizione olimpica di Londra 2012 il torneo di calcio maschile vedrà la partecipazione di 16 nazionali, mentre il calcio femminile potrà contare sulla partecipazione di 12 rappresentative.

Il torneo femminile prevede la presenza di tre gironi da quattro squadre ciascuno.
Il primo girone è composto dalle formazioni del Regno Unito, della Nuova Zelanda, del Camerun e del Brasile. Il secondo raggruppamento comprende Giappone, Canada, Svezia e Sudafrica, mentre il terzo girone vedrà protagoniste le selezioni di Stati Uniti, Francia, Colombia e Corea del Nord.

Il calendario delle partite delle Olimpiadi 2012 per il calcio femminile prevede lo svolgimento delle gare nei giorni 25, 28 e 31 luglio. La prima giornata vedrà contrapposte il Regno Unito alla Nuova Zelanda, il Camerun al Brasile, il Giappone al Canada, la Svezia al Sudafrica, gli Stati Uniti alla Francia e la Colombia alla Corea del Nord.

Nella seconda giornata si giocheranno le seguenti sfide: Nuova Zelanda – Brasile, Regno Unito – Camerun, Giappone – Svezia, Canada – Sudafrica, Stati Uniti – Colombia e Francia – Corea del Nord. Nella terza e ultima giornata si disputeranno Nuova Zelanda – Camerun, Regno Unito – Brasile, Giappone – Sudafrica, Canada – Svezia, Stati Uniti – Corea del Nord e Francia Colombia.

Ai quarti di finale si qualificheranno le prime due classificate di ciascun girone e le due migliori terze. Le partite dei quarti si disputeranno il giorno 3 agosto, mentre le semifinali sono previste per il giorno 6 agosto. La finale per il terzo posto si disputerà il giorno 9 agosto a Coventry, mentre la finalissima sarà giocata lo stesso giorno alle ore 19,45 allo stadio di Wembley a Londra.

Alle Olimpiadi di Pechino del 2008 vinse la nazionale degli Stati Uniti, che superò in finale per 1 a 0 il Brasile. Al terzo posto giunse la Germania, nazionale che non si è qualificata per i giochi di Londra 2012.



Lascia un Commento

*