Esclusivamente calcistico

Giroud il bomber del Montepellier

L’attaccante al centro delle trattative di calciomercato

Il Montpellier di René Girard ha vinto il suo primo storico titolo di Francia. Contro ogni previsione la squadra della piccola città della regione di Hérault è riuscita a vincere la concorrenza della corazzata Paris Saint Germain. Tra i giocatori che maggiormente hanno contribuito a questo irripetibile successo c’è sicuramente l’attaccante Olivier Giroud.

La biografia di Giroud a livello calcistico prende vita a Grenoble, dove l’attaccante classe 1986 ha cominciato la sua carriera da professionista nella formazione locale in League 2 nella stagione 2005-2006. Dopo due stagioni Giroud è passato prima all’Istres e poi al Tours, approdando nella Ligue 1 francese nel 2010 nelle fila del Montpellier, dimostrando subito le proprie ottime qualità realizzative.

Nello straordinario campionato appena concluso, l’attaccante transalpino ha messo a segno 20 gol, oltre ad avere evidenziato grandi qualità in fase di rifinitura, fornendo 9 assist per i compagni. A novembre 2011 il ct Laurent Blanc lo ha fatto esordire in nazionale e da allora ha collezionato cinque presenze con “Les Bleus”, mettendo a segno una rete e meritandosi la convocazione agli europei di Polonia.

Nelle ultime ore il nome dell’attaccante transalpino risulta essere uno dei più gettonati del calciomercato. Molti fra i più importanti club d’Europa hanno infatti contattato la società del presidente Nicollin per cercare di ingaggiare il giocatore. Anche in Italia c’è grande interesse nei suoi confronti, soprattutto da parte della Roma del nuovo tecnico Zeman.

Le caratteristiche di Olivier Giroud sembrano corrispondere all’identikit del bomber cercato dalla società giallorossa. Il giocatore è infatti una prima punta dalla grande fisicità, molto forte nel gioco aereo grazie ai suoi 192 centimetri di altezza.

Secondo alcune voci, al francese sarebbe interessata anche la Juventus, il cui ds Marotta avrebbe compiuto in tutta segretezza dei sondaggi. È però forte la concorrenza di società spagnole ed inglesi. Il nome del giocatore è stato infatti accostato ad Atletico Madrid e Malaga, nonché ad Arsenal e Queen Park Rangers.

 



Lascia un Commento

*