Esclusivamente calcistico

Ingaggi Serie A: le squadre, i giocatori e gli allenatori più pagati?

Il calciomercato si è concluso da poche settimane e come ogni anno si ripresenta il momento di fare i conti in tasca alle squadre del massimo campionato italiano.

Milan davanti a Juve e Inter. Pescara fanalino di coda

Il tetto ingaggi più alto d’Italia appartiene anche quest’anno al Milan che però, grazie alle cessioni avvenute in estate, ha ridotto notevolmente la cifra complessiva: dai 180 milioni dell’anno scorso è passata ai 120 di quest’anno. Al secondo posto c’è la Juventus è rimasta sulla falsa riga dell’anno scorso, nonostante lo scudetto appena vinto (dai 110 dell’anno scorso è passata a 115). Quindi la politica di Marotta (ingaggi bassi con possibilità di “arrotondamenti” grazie ai bonus legati alle prestazioni individuali e collettive) sembra funzionare. Al terzo posto c’è l’Inter che anche lei presenta un notevole taglio rispetto all’anno scorso (da 170 è passata a 110). Subito dopo troviamo la Roma con 95 milioni, la Lazio con 66 e il Napoli con 53. Chiude questa classifica il Pescara con un tetto ingaggi pari a 10 milioni.

Sneijder e De Rossi i paperoni. Spinoso il caso Iaquinta

Fra i giocatori più pagati della serie A ci sono a pari merito Snijder e De Rossi (6 milioni all’anno) e subito dopo c’è Buffon con 5,8 milioni. Cavani percepisce circa 4,5 milioni dal Napoli mentre Jovetic 2,5. Klose invece viene pagato dalla Lazio circa 2 milioni di euro mentre Di Natale percepisce 1,3 milioni.

Curioso è il caso Iaquinta che riceve dalla società bianconera ben 3 milioni netti all’anno visto che il contratto del calabrese è l’unico superstite di quelli stipulati dalla vecchia società, la quale vedeva Secco e Blanc dare ingaggi spesso superiori rispetto al reale valore dei giocatori (Amauri guadagnava 3,7 milioni…). Il suo è l’ingaggio più alto della squadra dopo quelli di Buffon e Pirlo.

Conte in cima alla classifica

Fra gli allenatori più pagati invece c’è l’allenatore bianconero Conte, che con la vittoria dello scudetto adesso riceve uno stipendio pari al triplo di quello che percepiva l’anno scorso. A seguire ci sono Mazzarri (2,5) e Allegri (2,4). Zeman percepisce 1,4 milioni mentre il cugino Petkovic 600 mila euro. Dopo il laziale c’è l’interista Stramaccioni con 500 mila euro netti a stagione.



Lascia un Commento

*